LASERTERAPIA

EFFICACIA AD ALTA POTENZA

BROCHURE

LASERTERAPIA

EFFICACIA AD ALTA POTENZA

BROCHURE

CHE COS’È LA LASERTERAPIA

La laserterapia è una tecnica che sfrutta l’energia luminosa per indurre degli effetti biologici a livello di tessuti più o meno profondi.
A parità di flusso di energia erogato, al variare del tempo di esposizione e di lunghezza d’onda della radiazione si hanno interazioni di natura diversa tra raggio e tessuti:

INTERAZIONE FOTOCHIMICA

L’energia assorbita nel tessuto viene utilizzata per modifiche strutturali delle molecole e / o per produrre nuove sostanze come acidi nucleici e proteici. Questo si traduce in una biostimolazione dei tessuti a ripararsi ma anche in effetti antinfiammatori e analgesici.

INTERAZIONE FOTOTERMICA

Le collisioni tra atomi eccitati trasformano l’energia luminosa in energia termica. Questo porta ad una vasodilatazione nel microcircolo (maggiore afflusso di O2 e smaltimento delle sostanze di scarto) e conseguenti effetti analgesici.

INTERAZIONE FOTOMECCANICA

Un impulso luminoso breve e con un’elevata potenza di picco genera delle onde pressorie che rompono i legami proteici delle zone superficiali del tessuto, liberando elettroni e le molecole ionizzate. Questo permette l’attivazione dei fibroblasti e l’aumento di nutrienti utili per la rigenerazione dei tessuti.

EFFETTI TERAPEUTICI

Gli EFFETTI TERAPEUTICI innescati da questi tre tipi di interazioni sono i seguenti:

Effetto ANTINFIAMMATORIO E ANTIEDEMIGENO

Il laser provoca una “pulizia” dalle sostanze pro-infiammatorie come istamina e citochine e promuove la vasodilatazione che aumenta l’O2 nei tessuti lesionati.

Effetto
ANALGESICO

Per un blocco del potenziale d’azione delle terminazioni nocicettive superficiali.

Effetto RIGENERATIVO BIOSTIMOLANTE

il laser porta ad un aumento di sintesi di RNA e proteine che facilitano i processi riparativi nei tessuti.

MODALITÀ DI EMISSIONE

Altro parametro da considerare in base all’obiettivo terapeutico, è il tipo di EMISSIONE. Nell’emissione CONTINUA il laser produce una potenza costante nel periodo di tempo in cui è attivo.
L’emissione continua prevede che il fascio luminoso venga emesso senza intermittenza: la frequenza sarà = 0, quindi la potenza media e la potenza di picco del raggio laser saranno uguali.

In modalità pulsata l’erogazione avviene a frequenze più o meno elevate che permettono l’emissione di impulsi di breve durata e elevata intensità.

In questa modalità si distinguono una potenza media e una potenza di picco.

Fa parte della modalità pulsata il Duty Cycle: con il Duty Cycle è possibile somministrare alte dosi energetiche all’organismo, senza però surriscaldare (e quindi danneggiare) i tessuti.

Perché scegliere noi?

COMPETENZA, AFFIDABILITÀ & GARANZIA DI QUALITÀ

DISPOSITIVI GLOBUS PER LASERTERAPIA

La linea laser Globus offre dispositivi portatili a bassa e ad alta potenza.
Quest’ultima ha un ruolo fondamentale nella capacità del fascio laser di penetrare in profondità e quindi innescare l’effetto terapeutico desiderato nei tessuti.

Maggiore è la potenza che viene trasferita, maggiore sarà l’energia trasmessa al tessuto dov’è localizzata la lesione permettendo così di innescare dei processi di riparazione.

Oltre alla potenza, un’altra proprietà della laserterapia che permette il raggiungimento di livelli diversi di profondità di trattamento, è la lunghezza d’onda.
I dispositivi laser Globus permettono di utilizzare tre lunghezze d’onda differenti, che si inseriscono nella cosiddetta “finestra terapeutica” ossia quell’intervallo in cui l’assorbimento da parte dei cromofori passivi del corpo umano è più limitato.

In questo modo il raggio laser può penetrare più in profondità e raggiungere i tessuti da trattare. Tutti i dispositivi Globus sono muniti di un pacco batteria che ne permette l’utilizzo indipendente dalla rete elettrica.

LINEA PRODOTTI

La LASERTERAPIA Globus per trattamenti efficaci

RICHIEDI INFORMAZIONI